CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: cultura

“Tutto ciò che è bello è stato distrutto”: i palestinesi piangono una città a brandelli

Più di 200 edifici di importanza culturale e storica sono stati ridotti in macerie a Gaza, tra cui moschee, cimiteri e musei Kaamil Ahmed 4 febbraio 2024 Anche se questo articolo è stato scritto 3 mesi fa e riporta quindi dati e notizie parziali ad oggi, dà un’idea della distruzione

LEGGI TUTTO

Centro d’arte di Gaza distrutto durante il raid israeliano all’ospedale Al-Shifa

Shababeek for Contemporary Art, che ospita circa 20.000 opere, è stato colpito durante l’assalto durato due settimane al complesso ospedaliero e alle aree circostanti Sarvy Geranpayeh 9 aprile 2024 Uno degli spazi artistici più stimati di Gaza, che ospita una collezione di oltre 20.000 opere, è stato completamente distrutto dalle

LEGGI TUTTO

Kuffiyeh e anguria: svelare il significato dei simboli palestinesi

2 aprile 2024 Articoli ,  Di Ramzy Baroud e Romana Rubeo Alcuni simboli, sebbene utilizzati anche prima dell’inizio dell’operazione Al-Aqsa, sono diventati molto più popolari dopo il 7 ottobre. Coloro che ammoniscono la Resistenza Palestinese, armata o meno, hanno poca comprensione delle ramificazioni psicologiche della resistenza, come un senso di emancipazione collettiva, onore

LEGGI TUTTO

Lo spazio liberato di “La Palestina scrive” 

Il Palestine Writes Literature Festival è stato uno spazio liberato in cui i palestinesi potevano parlare e sognare liberamente. È stata una dimostrazione inequivocabile di amore per una terra e la sua gente, la loro storia e il loro futuro. DI NICKI KATTOURA  28 SETTEMBRE 2023   IL FREEDOM DABKA GROUP SI ESIBISCE ALL’APERTURA

LEGGI TUTTO

La cultura ad Al-Quds

Le sfide e le prospettive future sono imprevedibili, a meno che… Di Rania Elia This Week in Palestine luglio 2023 Le pubblicità e le notizie sui social media sembrano indicare molti diversi programmi culturali e artistici nella città occupata di Al-Quds (Gerusalemme), in particolare durante il periodo estivo. Si va da

LEGGI TUTTO

Hotel storico a Betlemme “una sfida” per l’imprenditrice cilena

MOHAMMED NAJIB 10 giugno 2023 Elizabeth Kassis ha trasformato la casa del padre palestinese in un hotel, quasi 80 anni dopo la sua emigrazione RAMALLAH: L’imprenditrice cilena Elizabeth Kassis ha trasformato la sua casa ancestrale nella città vecchia di Betlemme in un hotel storico quasi 80 anni dopo che suo

LEGGI TUTTO

Mariyamiyya (Salvia) – Una canzone

8 gennaio 2023 Articoli ,  Di Haidar Eid La cultura, l’arte e la musica contribuiscono direttamente a plasmare la coscienza individuale e collettiva. Le canzoni sono uno strumento organizzativo nell’arduo lavoro di rovesciamento dell’occupazione, del colonialismo dei coloni e dell’apartheid. Sono parte integrante della memoria collettiva del popolo palestinese. Si spera che le canzoni di Mariyamiya,

LEGGI TUTTO

Untold Palestine – un originale progetto culturale palestinese

La Palestina “non raccontata” è un bel progetto di 7amleh- The Arab Center for the Advancement of Social Media. Me ne ha parlato Mayar Mitwally, che ci lavora e mi è sembrata un’ idea da far conoscere. “Si tratta di una piattaforma di storytelling indipendente che vuol mostrare facce e

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato