CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: cinema

O fedeltà o silenzio, per i registi palestinesi in Israele

di Suha Arraf +972 Magazine 15 gennaio 2021 nella foto Mohammad Bakri al tribunale distrettuale di Lod 21 dicembre 2020 La persecuzione di Israele nei confronti dell’attore e regista Mohammad Bakri riflette il suo desiderio di censurare le storie dell’occupazione mentre si vanta di essere una “democrazia”. Di Suha Arraf,

LEGGI TUTTO

Cultura è Libertà…nel 2016

Uno sguardo all’anno trascorso Mentre il 2015 si era caratterizzato prevalentemente con iniziative volte a sostenere il progetto LIUTAI A GAZA (in collaborazione con Al Kamandjati, scuola di musica a Ramallah) per il quale abbiamo raccolto i 9000 euro (come da impegno preso), e inviata una prima parte (in attesa

LEGGI TUTTO

Con l’arma della cinepresa

Siamo felici di presentarvi questa iniziativa cinematografica, all’interno della campagna “Cultura è Libertà”, che avrà luogo giovedì 17 Marzo, dalle ore 18,  alla Casa Internazionale delle Donne di Roma. In collaborazione con l’ Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico verranno presentati nove corti di giovani registe palestinesi, prodotti dal gruppo palestinese Shashat nell’ambito del progetto WELOD,

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato