CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

coloni

La Notte dei Cristalli a “Lod”? E come chiameresti Lydda, 1948?

di Jeremy Salt per Palestine Chronicle 13 maggio 2021 “Questa è la Notte dei Cristalli”, ha detto il sindaco di Lod (Lydda), Yair Revivo, dopo giorni di violenze provocate dall’assalto all’Haram al-Sharif a Gerusalemme da parte di decine di forze di occupazione israeliane e dall’uso di gas lacrimogeni e granate

LEGGI TUTTO

Muna è la Palestina, Yakub è Israele: la storia non detta di Sheikh Jarrah

Di Ramzy Baroud su Palestine Chronicle 12 maggio 2021 Ci sono due storie distinte di Sheikh Jarrah: una letta e guardata sui notiziari e un’altra che riceve poca copertura mediatica o debita analisi. La storia ovvia è quella delle incursioni notturne e delle violenze perpetrate dalla polizia israeliana e dagli estremisti

LEGGI TUTTO

Testimonianze dal fronte

Ecco alcune testimonianze di attivisti che si trovano principalmente ad Haifa. Seguiranno quelle di Gaza, difficili da raccogliere visto che l’aviazione israeliana rade e schiaccia tutto lì … Abbiamo volutamente evitato le testimonianze di genitori di neonati e bambini a pezzi sotto le macerie della loro casa, come questo nonno che

LEGGI TUTTO

Sheikh Jarrah e la resilienza: le donne del quartiere dicono “non ce ne andremo”

Le donne palestinesi stanno assumendo un ruolo fondamentale nella lotta contro la minaccia dell’occupazione israeliana per mantenere le proprie case Di Aseel Jundi a Sheikh Jarrah, Palestina per Middle East Eye Da dietro le quinte alla prima linea della lotta, le donne di Sheikh Jarrah stanno conducendo le lotte per

LEGGI TUTTO

Da TikTok agli scontri al Monte del Tempio: 28 giorni di violenza a Gerusalemme

10 maggio 2021 Haaretz Zen Read Centinaia di palestinesi sono rimasti feriti durante il fine settimana mentre tensioni tra ebrei e arabi sono esplose a Gerusalemme, portando a ripetuti scontri tra fedeli del Ramadan e polizia in uno dei luoghi più sacri della città. Almeno 205 palestinesi e 17 agenti

LEGGI TUTTO

Perché? Lettera ai mezzi di informazione per un giornalismo di verità

Luisa Morgantini, presidente AssopacePalestina Ai  direttori, giornalisti, corrispondenti, ai responsabili esteri dei nostri media italiani Un giornalismo serio fa ricerca di verità e scende da cavallo! Vorrete perdonarmi se solo ieri vi ho inviato una lettera, per denunciare il fatto che quasi tutti i media, tranne qualche lodevole eccezione come il

LEGGI TUTTO

La polizia israeliana è determinata a intensificare la violenza a Gerusalemme

Da Sheikh Jarrah alla Porta di Damasco al complesso di Al-Aqsa, la polizia ha avviato e intensificato una campagna di repressione contro i palestinesi. DiOren Ziv 8 maggio 2021 da +972 magazine Per quattro giorni consecutivi la scorsa settimana, la polizia israeliana ha disperso i giovani palestinesi che erano venuti

LEGGI TUTTO

La Nakba di mio nonno

Emad Moussa ricorda il suo primo viaggio fuori Gaza con suo nonno, il cui ricordo del villaggio originario ha continuato a definire tutti gli altri ricordi. EMAD MOUSSA7 MAGGIO 2021 da Mondoweiss Era il mio primo viaggio fuori Gaza e la mia destinazione era la città di Nablus in Cisgiordania

LEGGI TUTTO

Un’altra Nakba: “Questa è la mia casa, questa è la mia porta, sei un ladro”

Nel 2020, 140 famiglie palestinesi hanno perso le loro case, circa il doppio del numero nel 2019, un’ondata di pulizia etnica israeliana che molti vedono come parte di un “progetto sionista di 100 anni” per appropriarsi di “Gerusalemme intera e unita”. Abby Zimet 5 maggio 2021 per Portside COMMON DREAMS

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato