CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Archive for Settembre, 2023

Lo spazio liberato di “La Palestina scrive” 

Il Palestine Writes Literature Festival è stato uno spazio liberato in cui i palestinesi potevano parlare e sognare liberamente. È stata una dimostrazione inequivocabile di amore per una terra e la sua gente, la loro storia e il loro futuro. DI NICKI KATTOURA  28 SETTEMBRE 2023   IL FREEDOM DABKA GROUP SI ESIBISCE ALL’APERTURA

LEGGI TUTTO

In Cisgiordania, l’apartheid israeliano sta distruggendo la vita dei palestinesi

Anche se non assume la stessa forma ovunque in Cisgiordania, il sistema di segregazione spaziale e temporale messo in atto da Israele dall’altra parte della Linea Verde garantisce l’unità dei territori occupati a beneficio dell’esercito israeliano e dei coloni. Con questo regime di apartheid, la popolazione palestinese, dal canto suo, si

LEGGI TUTTO

A trent’anni da OSLO

di Rania Hammad, scrittrice e attivista, già docente di Relazioni Internazionali alla St. John’s University – Roma foto da Terrasanta.net Il fallimento degli Accordi di Oslo e del “processo di pace” sono da attribuire a Israele. Questo si può comprendere solo analizzando le vicende degli ultimi decenni attraverso la lente

LEGGI TUTTO

La scomoda verità su Ain Al-Hilweh, la capitale dello ‘shatat’ e dell’agonia palestinese

8 agosto 2023 Ramzy Baroud Middle East Monitor Un ragazzo palestinese osserva il campo profughi di Ain Al-Hilweh in Libano il 28 febbraio 2017 [Ratib Al Safadi/Anadolu Agency] Il campo profughi palestinese di Ain Al-Hilweh in Libano è conosciuto come la “capitale dello shatat palestinese”. Il termine potrebbe non suscitare molte

LEGGI TUTTO

Umiliazione contro rispetto di sé: la storia non raccontata degli abusi sulle donne palestinesi a Hebron

12 settembre 2023  dottor Ramzy Baroud Ramzy Baroud Le forze di occupazione israeliane bloccano una protesta contro gli insediamenti a Hebron, in Cisgiordania, l’11 febbraio 2022. [Mamoun Wazwaz /Anadolu Agency] L’umiliazione delle donne palestinesi da parte dei soldati israeliani nella città occupata di Al-Khalil (Hebron) il 10 luglio non è stato

LEGGI TUTTO

Presentazione di una seconda generazione

Le principali sfide che devono affrontare i fondatori di aziende a conduzione familiare Di Suhaib Sharif This Week in Palestine I fondatori di aziende a conduzione familiare sanno bene che i legami familiari sono fattori significativi per il successo o il fallimento di un’azienda perché comprendono che le sfide crescono

LEGGI TUTTO

Esperienze alternative

Aree desertiche e la natura selvaggia di Gerusalemme Di Osama Staiti da This Week in Palestine I molteplici elementi interconnessi del deserto costituiscono una varietà di destinazioni turistiche in molti paesi in tutto il mondo, inclusa la Palestina. Le riserve naturali, la multiculturalità delle comunità locali e il turismo safari invitano i

LEGGI TUTTO

Per Israele gli accordi di Oslo sono stati un successo clamoroso

La creazione di enclavi palestinesi è un compromesso interno israeliano: far sparire i palestinesi senza espellerli. Nel frattempo, Israele trae grandi profitti, in parte trasformando la Cisgiordania e Gaza in un laboratorio umano Un cartello di avvertimento prima di entrare nell’Area A nella Cisgiordania orientale. Ai palestinesi è stata lasciata la responsabilità

LEGGI TUTTO

“Noi siamo l’unica cosa che può fermare il colpo di stato di Netanyahu”: questi sono i leader delle proteste israeliane a favore della democrazia

Volti del movimento pro-democrazia (in senso orario da in alto a sinistra): Eyal Naveh, Roee Neuman, Moran Zer Katzenstein, Moshe Radman, Shikma Bressler e Ran Harnevo. Credito: Foto: Avishag Shaar-Yashuv; Ofer Vaknin; Fadi Amon; Moti Milrod; Olivier Fitoussi. Artwork: Anastasia Shub Allison Kaplan Sommer 8 settembre 2023 Haaretz Shikma Bressler “Il governo ha iniziato a legiferare

LEGGI TUTTO

Questa è Gaza: il ragazzo cieco che vende prodotti per la pulizia

6 settembre 2023 Articoli  Di Rania Taima We are not numbers Fratello e sorella, uno cieco e l’altra malata, vendono prodotti per la pulizia, realizzati dalla madre, per salvare la vita del padre.  All’inizio della pausa estiva, lo scorso giugno Hamza Abu Mousa, 12 anni, camminava per le strade polverose del campo

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato