CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: musica

I musicisti arabi sperano di liberare Gaza – e il resto della Palestina – con le loro canzoni

Seguendo le orme di Fairuz, il sostegno musicale del mondo arabo sta estendendosi mentre la guerra di Gaza si intensifica Il cantante kuwaitiano Hamood AlKhudher nel video di “Falasteen Baladi” (“Palestina, il mio paese”). Sheren Falah Saab 12 febbraio Haaretz Dal 7 ottobre la guerra risuona in ogni angolo del

LEGGI TUTTO

Cultura e resistenza contro l’oblio. Parlano le donne palestinesi

Voci dalla Palestina Giorgia Pometti Era il 13 settembre del 1993 e nel cortile della Casa Bianca, con il suggello di Bill Clinton, il primo ministro israeliano Yitzhak Rabin e il leader dell’OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina) Yasser Arafat, si stringevano la mano per la prima volta in

LEGGI TUTTO

“Siamo il nuovo mainstream arabo”: questa è l’alternativa araba alle feste di Tel Aviv

Non riuscivano a trovare il tipo di feste che stavano cercando, quindi hanno deciso di crearne di proprie Nadin Abu Laban 10 febbraio HAARETZ Sono le 22 di un giovedì recente. Siamo nel cuore della zona industriale di Shfaram, città araba nel nord di Israele. La desolazione di solito regna qui a

LEGGI TUTTO

The Galilee Quartet: diplomazia musicale

Di Dalal Iriqat Mentre salivo le scale del secondo o terzo piano del Museo Borghese, sono rimasta affascinata dalla musica che sentivo suonare e ho pensato: “Wow, gli italiani hanno un tocco speciale per i dettagli”. Durante un evento serale ospitato dal Ministero degli Affari Esteri Italiano (MOFA) organizzato presso la

LEGGI TUTTO

Mariyamiyya (Salvia) – Una canzone

8 gennaio 2023 Articoli ,  Di Haidar Eid La cultura, l’arte e la musica contribuiscono direttamente a plasmare la coscienza individuale e collettiva. Le canzoni sono uno strumento organizzativo nell’arduo lavoro di rovesciamento dell’occupazione, del colonialismo dei coloni e dell’apartheid. Sono parte integrante della memoria collettiva del popolo palestinese. Si spera che le canzoni di Mariyamiya,

LEGGI TUTTO

“Quando dipingo, provo piacere e sollievo”: la sfide affrontate dai giovani artisti a Gaza

14 novembre 2022 di Shahd Safi Di Shahd Safi “Quando dipingo provo piacere e sollievo. La pittura è il modo in cui affronto questa realtà estenuante”, afferma Walid Al Yaqoubi, uno dei tanti giovani di Gaza che trovano che l’arte li aiuti a sopravvivere psicologicamente alle dure condizioni della vita quotidiana. Ma

LEGGI TUTTO

Artisti come me vengono censurati in Germania, perché sosteniamo i diritti dei palestinesi

Una risoluzione parlamentare del 2019 ha avuto un effetto raggelante sui critici della politica israeliana. Adesso il settore culturale si fa sentire. di Brian Eno su The Guardian 4 febbraio 2021 Sono solo uno dei tanti artisti che sono stati colpiti da un nuovo Maccartismo che ha preso piede in

LEGGI TUTTO

Cultura è Libertà…nel 2016

Uno sguardo all’anno trascorso Mentre il 2015 si era caratterizzato prevalentemente con iniziative volte a sostenere il progetto LIUTAI A GAZA (in collaborazione con Al Kamandjati, scuola di musica a Ramallah) per il quale abbiamo raccolto i 9000 euro (come da impegno preso), e inviata una prima parte (in attesa

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato