CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: occupazione

Riflessioni sull’identità palestinese

Ghada Karmi, World Literature Today Palestinian Voices Settant’anni di frammentazione palestinese dalla creazione di Israele hanno avuto il loro costo. I palestinesi di oggi sono divisi in diverse comunità che vivono vite diverse l’una dall’altra. Qui, una scrittrice palestinese britannica riflette sia sull’identità imposta a lei sia su quella che si è

LEGGI TUTTO

No, i libri di testo palestinesi non sono antisemiti

Un nuovo studio confuta inequivocabilmente l’accusa mossa dalle organizzazioni israeliane di destra Assaf David 10 agosto 2021 Haaretz/Opinioni A giugno, l’Istituto tedesco Georg Eckert per la ricerca internazionale sui libri di testo ha pubblicato un’indagine completa sui libri di testo utilizzati nel sistema scolastico dell’Autorità palestinese. Nel corso di 18 mesi un gruppo di ricerca

LEGGI TUTTO

Gli Stati Uniti, come Israele, esercitano la violenza di una potenza occupante

Mairav Zonszein 1 giugno, 2020 nella foto proteste per George Floyd in Washington DC. Lafayette Square.30 maggio, 2020. (Rosa Pineda/Wikimedia Commons) L’omicidio di George Floyd e le conseguenti proteste rimandano ad eventi simili accaduti in Israele-Palestina. Sebbene ci siano differenze, i meccanismi di repressione operano nello stesso modo. L’ennesimo caso

LEGGI TUTTO

Per il Memorial Day Israele regala alle famiglie in lutto bottiglie d’olio di una colonia della Cisgiordania

di Edo Konrad * +972 Il regalo del Ministero della Difesa quest’anno è prodotto in un’area della Cisgiordania ben nota per i furti di terra e la violenza dei coloni Ogni anno, in vista del Memorial Day (quest’anno cade il 28 aprile n.d.r) di Israele, il Ministero della Difesa offre

LEGGI TUTTO

La Palestina salvata dai ragazzini

Alessandra Mecozzi Nelle ultime settimane il muro dei media sulla Palestina è stata per brevi momenti rotto dalle immagini della giovanissima Ahed Tamimi, bella e coraggiosa, che prende a schiaffi e calci un soldato israeliano. Sono dilagate sui social. Abbiamo sentito la sua rabbia contro un’occupazione crudele e infinita, il

LEGGI TUTTO

Ricordando Ettore Masina, grande amico del popolo palestinese

di Patrizia Cecconi Dopo Stefano Rodotà, nobile difensore dei principi costituzionali adottati e indicati come “via maestra”, ieri ci ha lasciato anche Ettore Masina, fondatore di Rete Radie’ Resh. Con lui il popolo palestinese perde un grande amico.  Aveva quasi novant’anni, era stato giornalista, scrittore e parlamentare per alcune legislature nella

LEGGI TUTTO

“Sogni che attraversano il mare” Amal Kaawash e Mahmoud Awad in Italia

Qualche anno fa, attraverso una chat sullo schermo del computer, Amal Kaawash inviò a Mahmoud Awad dei versi da lei scritti con il titolo “Bahr Beirut” (Il mare di Beirut), riportati qui sotto. Poi è stata la volta di Mahmoud, che ha composto la musica per quei versi: monologo di

LEGGI TUTTO

“Cinema senza diritti” a Venezia dal 9 gennaio

Maria Grazia Gagliardi e Pina Fioretti Anche quest’anno, nella cornice della rassegna “Cinema senza Diritti”, le associazioni Oltre il Mare e Cultura è Libertà- una campagna per la Palestina, forti di un’esperienza maturata in questi ultimi due anni di collaborazione con il Circuito Cinema di Venezia e con l’AAMOD (Archivio

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato