CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Stati Uniti

“ Le persone hanno perso la speranza di vivere su questa terra ”

Rami Abou Jamous scrive il suo diario per Orient  XXI . Il fondatore di GazaPress, un ufficio che forniva assistenza e traduzione ai giornalisti occidentali, ha dovuto lasciare il suo appartamento a Gaza City in ottobre con la moglie e suo figlio Walid, di due anni e mezzo, sotto la pressione dell’esercito israeliano. Rifugiatosi

LEGGI TUTTO

“Le nostre voci saranno ascoltate”: la mostra a Venezia del Museo Palestinese sfida l’establishment artistico

Stranieri in patria: occupazione, apartheid, genocidio, in mostra a Palazzo Mora fino al 24 novembre Maisara Baroud “I am still alive”. 2023/2024 ink on paper Razmig Bedirian 06 maggio 2024 The Nation Stranieri nella loro patria , una mostra del Palestine Museum US , è attualmente in corso a Venezia. Condivide le stesse

LEGGI TUTTO

Vita tua Vita Mea

Giustizia, uguaglianza e libertà per tutti di Rania Hammad This Week in Palestine Nel 2004, al culmine della seconda Intifada, ho scritto un libro per gli studenti delle scuole secondarie in italiano intitolato Vita Tua Vita Mea . Il sottotitolo diceva “Le altre voci israeliane raccolte da una palestinese”. Il libro includeva

LEGGI TUTTO

Più di 1.600 professori nordamericani accusano Israele di “scolasticidio”

Accusando Israele di “negare l’accesso all’istruzione attraverso la distruzione sistematica delle infrastrutture educative”, gli accademici hanno chiesto in una lettera aperta un cessate il fuoco immediato Judy Maltz 9 aprile 2024 L’edificio distrutto dell’Università islamica di Gaza City, all’inizio di quest’anno. Credito: STRINGER/ REUTERS Più di 1.600 accademici nordamericani hanno firmato

LEGGI TUTTO

Un nuovo rapporto delle Nazioni Unite delinea “l’anatomia di un genocidio” a Gaza

Un nuovo rapporto della relatrice speciale delle Nazioni Unite Francesca Albanese mostra come Israele abbia sovvertito il diritto internazionale per fornire una copertura legale al genocidio. DI JONATHAN OFIR  2 APRILE 2024  9 I RESTI DELL’OSPEDALE AL-SHIFA E DEI SUOI DINTORNI NELLA CITTÀ DI GAZA, GAZA, IL 1° APRILE 2024. (FOTO: KHALED DAOUD/APA

LEGGI TUTTO

L’Egitto ha tradito i palestinesi nel momento di maggior bisogno

Il governo egiziano ha espresso sostegno retorico ai palestinesi, ma è complice del genocidio israeliano a Gaza. By Atef Said , TRUTHOUT 31 marzo, 2024 Secondo l’Agenzia alimentare delle Nazioni Unite, “ la carestia è imminente” nel nord di Gaza, dove circa il 70% della popolazione affronta una fame catastrofica . Il giornalista israeliano Zvi Bar’el

LEGGI TUTTO

Svelare il ‘mistero’ – Ilan Pappé scrive in memoria di Aaron Bushnell

14 marzo 2024    Di Ilan Pappe – The Palestine Chronicle Si spera che un giorno, in una Palestina liberata, ci sarà una strada per commemorare questi giovani uomini e donne coraggiosi, che hanno insegnato al mondo che ciò che sta accadendo in Palestina è un’ingiustizia che non può essere tollerata.

LEGGI TUTTO

Questa non è la “guerra di Netanyahu”, è il genocidio di Israele

La catastrofe a cui stiamo assistendo in Palestina non può essere attribuita ad un solo cattivo leader. 7 marzo 2024 Non biasimo Benjamin Netanyahu. Non biasimo il primo ministro israeliano per ciò che sta accadendo al mio popolo. Non lo biasimo oggi, quando le bombe israeliane distruggono ogni angolo di Gaza e

LEGGI TUTTO

Sono un medico che è andato a Gaza. Ciò che ho visto è stato straziante

In due settimane ho visto casi di gravi ustioni, ossa esposte e ferite da arma da fuoco alla testa. Le condizioni umanitarie sono inimmaginabili, scrive Abdo Algendy. Abdo Algendy 22 marzo 2024 La guerra di Israele a Gaza ha fatto crollare il sistema sanitario, con poche forniture mediche e aiuti per

LEGGI TUTTO

Israele ha distrutto il 76% delle scuole di Gaza con un attacco sistematico all’istruzione

Negare il diritto dei palestinesi all’istruzione è stato centrale nel progetto coloniale di Israele per ottant’anni. Di Thea Renda Abu El-Haj , Fida J.Adely , Jo Kelcey ,TRUTHOUT 17 marzo 2024 Gaza è diventata un “cimitero di bambini ”. Da ottobre i bombardamenti israeliani hanno ucciso almeno 12.300 bambini – e più di 31.000 persone in totale. Altre migliaia risultano dispersi e probabilmente verranno

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato