CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

CINEMA

Cosa può imparare da ‘Farha’ una nuova generazione di registi palestinesi?

Il desiderio di dirigere un film sulla Nakba è un potente invito all’azione. Ma per trasmettere pienamente ciò che abbiamo perso, deve essere attentamente radicato nella realtà storica. Di Samah Bsoul , 25 gennaio 2023 Un fotogramma dal film “Farha”, diretto da Darin J. Sallam. (talebox) “Farha”, il nuovo lungometraggio della regista Darin J. Sallam

LEGGI TUTTO

FARHA, il diritto di raccontare

Bocchescucite.org. Di Pina Fioretti. Il film “Farah”, della regista giordana Darin J. Sullam, denuncia le atrocità commesse tra il novembre 1947 e il maggio 1948 dalle truppe paramilitari ebraiche in un piano complesso e organizzato per strappare quanta più terra possibile ai palestinesi rispetto a quanto stabilito dalla Risoluzione 181

LEGGI TUTTO

Una regista palestinese entra nella storia della TV con la nomination agli Emmy per la “regia eccezionale”

18 agosto 2022 Cherien Dabis, palestinese-americana, ha ricevuto una nomination agli Emmy per la “regia eccezionale” nella serie di successo di Hulu “Solo omicidi nell’edificio”. testo originale ingl Cherien Dabis ha detto di voler cambiare la falsa rappresentazione degli arabi in TV e nei film [fonte: Getty] La regista palestinese -americana

LEGGI TUTTO

La nuova stagione di “Fauda” cancella i palestinesi e si appropria della loro tragedia

Speravo che “Fauda” mostrasse i palestinesi come esseri umani uguali. Ero ingenua Sheren Falah Saab 3 agosto Haaretz “Fauda” stagione 4. Si allinea ancora con la narrativa israeliana. Credito: Nóra Aradi, per gentile concessione “Almeno dai ai palestinesi la possibilità di odiare ‘Fauda’. Netflix, il successo mondiale, la crescita economica e il servizio

LEGGI TUTTO

Pedro Almodovar, Tilda Swinton, Mark Ruffalo richiedono “piena responsabilità” per l’uccisione di una giornalista palestinese

La lettera, firmata da 126 artisti, tra cui Ken Loach, Mike Leigh e Jim Jarmusch, condanna anche l’attacco della polizia israeliana alle persone in lutto al funerale della giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh. DI SCOTT ROXBOROUGH 19 MAGGIO 2022 Pedro Almodovar , Susan Sarandon, Ken Loach , Mike Leigh , Tilda Swinton , Mark Ruffalo , Asif Kapadia,

LEGGI TUTTO

Huda’s Salon: un film “scandaloso”?

Pina Fioretti, collaboratrice di “Cinema senza diritti” Il film “Salon Huda” è l’ultimo lavoro cinematografico dell’apprezzato regista palestinese Hany Abu Assad che ha sollevato aspre polemiche non solo perché tratta un argomento molto caro al regista, il tema del collaborazionismo di cui ha già parlato in “Omar” nel 2013 e

LEGGI TUTTO

Bride Dress: weddings under apartheid in Palestine!

by Rania Hammad The film “Bride Dress” (2019), by Palestinian director Marwah Jbara Tibi, just screened in Rome at the International Women’s House – and promoted by Assopace Palestina and “Ya Amar” group for the regeneration of Palestinian cultural heritage in Italy – was enthusiastically welcomed. The film was highly

LEGGI TUTTO

La stagione palestinese su Netflix

Michael Lavalette 26 dicembre 2021 su Counterfire Michael Lavalette recensisce una serie di film palestinesi attualmente in streaming su Netflix Netflix sta attualmente trasmettendo in streaming una serie di film palestinesi, la maggior parte dei quali merita di essere guardata. Melograni e mirra  racconta la storia degli sposi Kamar e Zaid,

LEGGI TUTTO

Netflix può aiutare nella lotta per la liberazione della Palestina?

Cinema oltre i checkpoint Testo di James Greig Vale la pena celebrare l’uscita della rassegna di film palestinesi di Netflix, ma il colosso dovrebbe andare oltre nel suo sostegno. Questo ottobre, Netflix ha lanciato Storie palestinesi : una rassegna composta da 32 lungometraggi drammi, documentari e cortometraggi diretti da registi palestinesi o su storie

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato