CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Archive for Gennaio, 2024

IL NEMICO SBAGLIATO

Intervista a Mustafa Barghouti di Francesca Borri – Die Tageszeitung – da FB “Il numero delle vittime supera i 23.000. Uno su 100 palestinesi. Come se in Italia, in tre mesi, fossero fatte 600.000 vittime. Ogni 10 minuti un bambino viene ucciso. Tutta Gaza è sotto attacco. Neanche l’ospedale principale

LEGGI TUTTO

L’economia di Gaza è stata cancellata. La carestia e i mercati neri sono tutto ciò che resta.

Anche in aree come Rafah, dove l’invasione di terra israeliana non è arrivata, la società di Gaza è stata decimata. La sua economia non esiste più e i beni di prima necessità si possono trovare solo sul mercato nero dove costano dieci volte il prezzo prebellico. DI TAREQ S. HAJJAJ  24 GENNAIO 2024  7

LEGGI TUTTO

Picchiate e perquisite – Le detenute palestinesi raccontano storie sconvolgenti

26 gennaio 2024 The Palestine Chronicle   A cura dello staff del Palestine Chronicle   Secondo la Palestine Prisoners Society, le detenute palestinesi hanno raccontato testimonianze di gravi violazioni da parte delle guardie carcerarie israeliane, tra cui percosse e perquisizioni.   L’organizzazione ha affermato giovedì di aver ottenuto testimonianze dalle detenute sul trattamento

LEGGI TUTTO

Cosa cercare nella sentenza della Corte Internazionale di Giustizia sulle “misure provvisorie” sul genocidio a Gaza

Non giudicare la Corte internazionale di giustizia esclusivamente in base alla richiesta o meno di un cessate il fuoco a Gaza. Molto più importante è se ritiene che le accuse di genocidio del Sud Africa meritino un’udienza completa. DI MOUIN RABBANI  25 GENNAIO 2024  2 LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA (ICJ), IL PRINCIPALE ORGANO

LEGGI TUTTO

“MAI PIÙ È ADESSO”

Sulla giornata della memoria dell’Olocausto 27 gennaio 2024 https://www.jewishvoiceforpeace.org/…/gaza-genocide…/ Mentre ci avviciniamo alla Giornata internazionale della memoria dell’Olocausto, 27 GENNAIO, ci troviamo di fronte a una verità devastante: ciò che avevamo promesso di non permettere mai più che accadesse sta accadendo, proprio ora. Oggi Gaza è il guscio di se

LEGGI TUTTO

Perché i soldati israeliani condividono video sugli orrori del loro genocidio a Gaza?

Decenni di impunità, non solo per il regime israeliano ma anche per gli individui israeliani colpevoli di crimini di guerra, ci hanno portato a questo punto. 24 gennaio 2024 Soldati israeliani si filmano mentre deridono palestinesi Dall’inizio del genocidio a Gaza in ottobre, i soldati israeliani hanno pubblicato quelli che

LEGGI TUTTO

Come Israele ha distrutto le scuole e le università di Gaza

Tutte le scuole a Gaza sono state chiuse e nessuna università è sopravvissuta agli oltre 100 giorni di attacco militare israeliano. Durata del video 02 minuti e 14 secondi https://aje.io/ei72yl Pubblicato il 24 gennaio 2024 Gli studenti delle classi quinta e sesta della Rosary Sister’s School di Gaza avrebbero dovuto sostenere

LEGGI TUTTO

Il femminismo occidentale e la disumanizzazione degli uomini palestinesi

Hebh Jamal The New Arab 18 gennaio 2024 L’accusa razzista di misoginia mossa da Julia Hartley-Brewer contro Mustafa Barghouti incarna il rifiuto di vedere gli uomini palestinesi come vittime, scrive Hebh Jamal. Gli uomini palestinesi sono spesso erroneamente descritti come violenti o misogini piuttosto che come vittime della violenza israeliana,

LEGGI TUTTO

La Corte Internazionale di Giustizia riterrà Israele colpevole di genocidio?

DiMeron Rapoport 11 gennaio 2024 L’avvocato Michael Sfard delinea cosa potrebbe accadere quando la massima corte mondiale deciderà se e come intervenire nella guerra di Israele a Gaza. Palestinesi aspettano di ricevere i corpi dei loro parenti uccisi in un attacco aereo israeliano, all’ospedale Al-Najjar, nel sud della Striscia di

LEGGI TUTTO

Israele non è l’unico sotto processo con l’accusa di genocidio del Sud Africa

I fondatori di Israele radicarono con orgoglio la loro impresa nell’universo morale del colonialismo europeo. I crimini di Israele mettono sotto processo l’Occidente liberale. Di Tony Karon, 8 gennaio 2024 Non sono mai stato più orgoglioso della mia eredità di lotta contro l’apartheid come la scorsa settimana, quando il Sudafrica ha

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato