Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/palestinaculturaliberta.org/public_html/wp-content/themes/helpinghands/framework/admin/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
GAZA Archivi - Palestina Cultura Libertà
CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

GAZA

Grazie, Bella Hadid. Ma la lotta palestinese è “di tendenza” grazie a queste persone

di Rajaa Natur Haaretz 2 giugno Non sono le celebrità americane che hanno imbracciato la causa palestinese, come Susan Sarandon e Zayn Malik, a meritare il riconoscimento di averla resa mainstream Israeliani, vi piace il silenzio, vero? E amate un mondo in cui i palestinesi sono completamente silenziosi. Siete i migliori nel

LEGGI TUTTO

Tra bandiera algerina e palestinese, Riyad Mahrez, “orgoglio del mondo arabo”

L’attaccante del Manchester City, capitano anche della nazionale algerina, domenica ha salutato i tifosi sventolando la bandiera palestinese nella finale di Premier League MIDDLE EAST EYE 24 MAGGIO Gli utenti di Internet hanno caricato la foto come sfondo per il proprio telefono o hanno disegnato la scena per immortalarla.  Da

LEGGI TUTTO

In Cisgiordania, i giovani in contrasto con la loro leadership

Gran parte dei giovani palestinesi desidera ardentemente nuovi leader con una nuova visione. OLJ / Di Soulayma MARDAM BEY , 25 maggio 2021 alle 00:00 da L’Orient le Jour (Libano) Giovani donne palestinesi prendono parte a una manifestazione nei pressi dell’insediamento ebraico di Beit El, vicino a Ramallah, nella Cisgiordania occupata, il

LEGGI TUTTO

Un cambiamento rivoluzionario è imminente mentre Israele vacilla

Di Iqbal Jassat da Palestine Chronicle 20 maggio 2021 Il famoso giornalista John Pilger racconta che nel 2003, in seguito all’invasione dell’Iraq, ha intervistato Charles Lewis, un illustre giornalista investigativo americano. La domanda che gli ha posto è stata: “E se i media più liberi del mondo avessero seriamente sfidato George Bush

LEGGI TUTTO

Un gioco tragico destinato a ripetersi

Zvi Schuldiner, 23.05.2021 da Il ManifestoIsraele/Palestina. Il premier Netanyahu era disposto ad andare avanti con la mini-guerra, ma laforte reazione internazionale lo ha frenato. Non è stata abbastanza forte da impedire l’azionemilitare o da fermarla in un giorno o due, ma avrà un impatto di lungo termineSiamo agli accordi finali

LEGGI TUTTO

Finalmente l’unità

I palestinesi si sono ribellati. È ora di radunarsi dietro di loro. DI RAMZY BAROUD20 MAGGIO 2021 In premessa, alcuni chiarimenti riguardo al linguaggio usato per descrivere la violenza in corso nella Palestina occupata, e anche in tutto Israele. Questo non è un “conflitto”. Non è né una “disputa”, né una “violenza settaria”, né

LEGGI TUTTO

La distruzione di Gaza: costi umani ed economici insostenibili

Amira Hass per Haaretz 20 maggio 2021 I dati di Hamas stimano che i danni alla Striscia di Gaza siano già costati più di un quarto di miliardo di dollari, mentre i danni alle infrastrutture elettriche e idriche hanno ostacolato l’accesso all’acqua per circa 800.000 persone Il danno materiale diretto

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato