CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: guerra dell’ottobre 2023

La cancellazione dei tesori di più civiltà a Gaza

La guerra di Israele ha portato alla rovina migliaia di anni di ricco patrimonio a Gaza, con esperti palestinesi che denunciano la distruzione come un genocidio culturale. Di Ibtisam Mahdi 17 febbraio 2024 Dall’inizio del bombardamento israeliano della Striscia di Gaza, innumerevoli tesori del patrimonio culturale palestinese sono stati danneggiati o distrutti.

LEGGI TUTTO

“Potresti guardare le ultime opere sopravvissute degli artisti di Gaza”

Una mostra in Cisgiordania tenta sia di catturare che di contrastare la cancellazione della vita e della cultura palestinese a Gaza, anche se i suoi artisti vengono uccisi. Di Fatima AbdulKarim 16 maggio 2024 In una grande sala, le luci soffuse proiettano lunghe ombre su un cumulo di macerie, mentre tutt’intorno risuona

LEGGI TUTTO

La Corte Internazionale di Giustizia riterrà Israele colpevole di genocidio?

DiMeron Rapoport 11 gennaio 2024 L’avvocato Michael Sfard delinea cosa potrebbe accadere quando la massima corte mondiale deciderà se e come intervenire nella guerra di Israele a Gaza. Palestinesi aspettano di ricevere i corpi dei loro parenti uccisi in un attacco aereo israeliano, all’ospedale Al-Najjar, nel sud della Striscia di

LEGGI TUTTO

Nella “zona sicura” di Gaza, i palestinesi stanno vivendo incubi

Israele ha ordinato a migliaia di persone di evacuare nella zona di Al-Mawasi, dove stanno lottando per trovare cibo, acqua e riparo in mezzo alla guerra e al freddo invernale. Di Ruwaida Kamal Amer , 4 gennaio 2024 Al-Mawasi è una stretta striscia di terra costiera a Gaza, larga un chilometro e lunga quattordici

LEGGI TUTTO

Accusa di genocidio a Israele alla Corte internazionale di giustizia: la petizione, i precedenti e la punizione

Perché il Sud Africa ha presentato una petizione contro Israele per la sua condotta a Gaza alla Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja? Perché Israele è interessato a collaborare al procedimento? Quali sono i possibili risultati? Chen Maanit 4 gennaio 2024 Lo scorso fine settimana il Sudafrica ha presentato una petizione alla Corte

LEGGI TUTTO

La liberazione delle donne non deve fermarsi ai due lati della barriera di Gaza

I principi femministi ci obbligano a schierarci sia con le donne palestinesi massacrate a Gaza, sia con le donne israeliane che testimoniano sulla violenza sessuale. Di Samah Salaime 22 dicembre 2023 Gli israeliani si riuniscono nel Parco dell’Indipendenza di Gerusalemme, davanti all’ambasciata americana, per piangere le persone uccise a Gaza

LEGGI TUTTO

I palestinesi hanno bisogno di un leader popolare che sappia portare a termine le cose. Essere di Gaza è un vantaggio

L’opinione pubblica palestinese non ha alcuna figura, a parte l’incarcerato Marwan Barghouti, che possa prendere le redini della Cisgiordania e di Gaza subito dopo la fine della guerra e godere della legittimità sia di Fatah che di Hamas. Un murale di Marwan Barghouti nel campo profughi di Jabalya a Gaza,

LEGGI TUTTO

La crisi sanitaria di Gaza è “catastrofica”, dicono gli esperti palestinesi

Le acque reflue non trattate e il sovraffollamento stanno portando alla rapida diffusione di malattie, mentre tre quarti degli ospedali della Striscia hanno smesso di funzionare. Da Ibtisam Mahdi 20 dicembre 2023 Palestinesi in una tendopoli temporanea allestita per gli sfollati dalle loro case, Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza,

LEGGI TUTTO

Israele sta spingendo la prossima generazione all’odio contro se stesso

Gideon Levy 7 dicembre 2023 su Haaretz Un padre in lutto, il cui figlio di 8 anni è stato ucciso dai soldati, questa settimana si trovava all’ingresso della sua casa al confine del campo profughi di Jenin e ha affermato la semplice verità: “Questi bambini non perdoneranno mai i soldati.

LEGGI TUTTO

Quanti sono i palestinesi morti a Gaza sono troppi

Gideon Levy Haaretz 30 novembre Di questa guerra ce n’è già abbastanza. Deve finire adesso, in qualsiasi modo, a qualsiasi prezzo. Non ha senso continuarla. Il suo terribile costo supererà ogni possibile beneficio, sempre che qualche beneficio possa mai derivare da una guerra. Inoltre, non abbiamo più alcuna legittimità per continuare a distruggere la

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato