CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: palestina

Sempre più di un luogo: una conversazione sulla Palestina con Isabella Hammad

diKeija Parssinen settembre 2020 diKeija Parssinen Ultimamente ho pensato alle impronte letterarie e a quanto sia difficile distinguere i libri di una casa da un’altra nell’editoria commerciale. Eppure mi sono reso conto che molti dei miei libri recenti preferiti – The Memory of Love e The Hired Man di Aminatta Forna , Lyrics Alley and Bird Summons di Leila Aboulela e An

LEGGI TUTTO

Palestina come posizione di testimonianza: conversazione con Adania Shibli

diClaudia Steinberg dicembre 2020 Nel suo romanzo Minor Detail, l’autrice palestinese Adania Shibli scolpisce, con parole taglienti, un fragile memoriale per una ragazza beduina, uccisa e violentata nel deserto del Negev nel 1949 ( WLT , Summer 2020, 87 ). Il dramma per lo più silenzioso si svolge sotto una cupola di vetro di calore e

LEGGI TUTTO

La politica del tifo e dei fischi: Palestina, solidarietà e Olimpiadi di Tokyo

Ramzy Baroud 4 agosto 2021 Articoli ,  Quando la delegazione olimpica palestinese di cinque atleti – vestiti con abiti tradizionali palestinesi e portanti la bandiera palestinese – è entrata nello stadio olimpico di Tokyo durante la cerimonia di inaugurazione  il 23 luglio, sono stato sopraffatto dall’orgoglio e dalla nostalgia. Sono cresciuto guardando le Olimpiadi. Tutti

LEGGI TUTTO

Dai convitti alla detenzione: le vite dei bambini contano!

6 giugno 2021 Benay Blend Palestine Chronicle Di Benay Blend “Sì, sto pensando ai bambini palestinesi e anche ai bambini senza documenti” rifletté l’ attivista Dinè Melissa Tso. “Vengono letteralmente uccisi ogni giorno da questi governi di coloni”. Come “parte essenziale della [sua] cultura”, la corsa aiuta a “elaborare le cose”, e così ha fatto

LEGGI TUTTO

Muna è la Palestina, Yakub è Israele: la storia non detta di Sheikh Jarrah

Di Ramzy Baroud su Palestine Chronicle 12 maggio 2021 Ci sono due storie distinte di Sheikh Jarrah: una letta e guardata sui notiziari e un’altra che riceve poca copertura mediatica o debita analisi. La storia ovvia è quella delle incursioni notturne e delle violenze perpetrate dalla polizia israeliana e dagli estremisti

LEGGI TUTTO

Sheikh Jarrah e la resilienza: le donne del quartiere dicono “non ce ne andremo”

Le donne palestinesi stanno assumendo un ruolo fondamentale nella lotta contro la minaccia dell’occupazione israeliana per mantenere le proprie case Di Aseel Jundi a Sheikh Jarrah, Palestina per Middle East Eye Da dietro le quinte alla prima linea della lotta, le donne di Sheikh Jarrah stanno conducendo le lotte per

LEGGI TUTTO

Facebook sta per reprimere le critiche al sionismo?

I sostenitori della Palestina hanno a lungo accusato Facebook di sopprimere le critiche a Israele. Ora temono che la società intensifichi la censura utilizzando una singola parola chiave. Di Oren Ziv e Alex Kane da +972 Magazine 25 marzo 2021 Secondo una potenziale nuova politica di Facebook, se un utente

LEGGI TUTTO

Farah Nabulsi: il suo passato in “Il Presente” e il futuro

Il cortometraggio della regista britannico-palestinese Farah Nabulsi, ambientato nella Cisgiordania occupata, è stato selezionato per gli Oscar. di William Parry 9 marzo 2021 Un cortometraggio ambientato nella Palestina occupata – The Present di Farah Nabulsi – è stato selezionato per gli Oscar. Dato il sempre crescente isolamento politico e gli

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato