CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: razzismo

Guerra a Gaza: il quotidiano francese Liberation criticato per le vignette che deridono i palestinesi che muoiono di fame

Gli utenti dei social media criticano l’illustrazione definendola razzista e disumanizzante, mentre gli esperti avvertono che Gaza è sull’orlo della carestia Il disegno in bianco e nero raffigura una donna palestinese che rimprovera un uomo affamato a Gaza, chiedendogli di aspettare fino a dopo il tramonto per dare la caccia

LEGGI TUTTO

L’insegnante di yoga che guida i palestinesi a riappropriarsi del proprio corpo

Maya Odeh desiderava ardentemente uno spazio per lo yoga corrispondente alla sua esperienza di donna palestinese sotto l’apartheid israeliano. Così l’ha creato. DiVera Sajrawi 18 luglio 2023 Maya Odè. (Anan Odeh) Quando Maya Odeh ha iniziato a praticare yoga, ha lottato per trovare uno spazio che corrispondesse alla sua identità palestinese. Negli studi

LEGGI TUTTO

Dal Sudafrica a Israele, i tre pilastri dell’apartheid

Naeem Jenah Come si sente un sudafricano, ex attivista contro l’apartheid, quando si reca in Israele e nei territori palestinesi occupati  ? Classificazione della popolazione, libertà di scelta del luogo di residenza e di movimento, importanza della sicurezza: sulla base dei tre pilastri centrali della separazione, Na’eem Jeenah considera l’apartheid israeliano peggiore

LEGGI TUTTO

Israele mi ha arrestata per aver protestato contro l’assedio di Gaza. Ecco perché mi rifiuto di essere processata

Come israeliana, mi ci sono voluti anni per disimparare il sionismo. Ora, la mia solidarietà con i prigionieri palestinesi mi costringe a rifiutare una citazione in tribunale. Di Neta Golan , 8 marzo 2022 Neta Golan viene arrestato dalle forze israeliane durante una protesta a Turmus Ayya, Cisgiordania occupata, 19 dicembre 2014. (Per

LEGGI TUTTO

Sempre più di un luogo: una conversazione sulla Palestina con Isabella Hammad

diKeija Parssinen settembre 2020 diKeija Parssinen Ultimamente ho pensato alle impronte letterarie e a quanto sia difficile distinguere i libri di una casa da un’altra nell’editoria commerciale. Eppure mi sono reso conto che molti dei miei libri recenti preferiti – The Memory of Love e The Hired Man di Aminatta Forna , Lyrics Alley and Bird Summons di Leila Aboulela e An

LEGGI TUTTO

Perfino in una pandemia Israele non tratta i suoi sottoposti come uguali

Hagai el Ad, direttore B’Tselem Un paese guidato da un primo ministro etnocentrico e razzista alle prese con una minaccia universale che colpisce tutte le persone sotto il suo controllo. In un discorso alla nazione di metà marzo, il Primo Ministro di Israele Benjamin Netanyahu ha cercato goffamente di rivolgersi

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato