CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Tagged as: Gerusalemme est

Famiglia palestinese sfrattata dalla casa di Gerusalemme Est per far posto ai coloni israeliani

Nora Gheith Sub Laban (da Haaretz, Credit: Emil Salman / Image editing: Masha Zur Glozman) La polizia israeliana ha sgomberato con la forza l’ultimo residente, Mustafa Sub Laban, sulla settantina, così come gli attivisti dopo decenni di lotte. Arrestati manifestanti che protestavano contro lo sgombero Nir Hasson 11 luglio 2023 Martedì

LEGGI TUTTO

La marcia delle bandiere fa parte della guerra sionista a Gerusalemme

La marcia delle bandiere rappresenta la pulizia etnica sionista della Palestina e l’imposizione del dominio coloniale israeliano su Gerusalemme. Fa parte della guerra sionista per sempre a Gerusalemme. DI MARIAM BARGHUTI  22 MAGGIO 2023  2 LA MARCIA DELLE BANDIERE CHE SEGNA LA GIORNATA DI GERUSALEMME IL 18 MAGGIO 2023. (FOTO: ILIA YEFIMOVICH/DPA VIA ZUMA

LEGGI TUTTO

Come la “povera gente della Galizia” ha sconfitto un’anziana coppia palestinese

Nura Gheith Sub Laban vive nella stessa casa nel quartiere musulmano da quando è nata. Dal 1967, è cominciato per lei un viaggio kafkiano lastricato di cause legali e molestie con un solo obiettivo: cacciarla Norat Gheith Sub Laban fuori da casa sua, il mese scorso. Crediti: Emil Salman / Elaborazione immagini:

LEGGI TUTTO

L’espulsione israeliana di un avvocato palestinese è un avvertimento: siate obbedienti

La legislazione che ha permesso a Israele di deportare in Francia l’avvocato di Gerusalemme Est Salah Hammouri – e il vero oltraggio alla base di essa Amira Hass Haaretz Con la deportazione domenica in Francia dell’avvocato Salah Hammouri, nato a Gerusalemme da una famiglia gerosolimitana, Israele avverte di fatto tutti

LEGGI TUTTO

Perché i soldati israeliani raccolgono i frutti degli uliveti palestinesi?

I soldati sono stati visti raccogliere olive dopo aver ricevuto il permesso da un gruppo di coloni. Quando i palestinesi sono andati a raccogliere il giorno dopo, la polizia glielo ha impedito. Di Oren Ziv e Meron Rapoport , 19 ottobre 2022 Gli agenti di polizia israeliani negano ai palestinesi l’accesso agli ulivi a Wadi

LEGGI TUTTO

Famiglie palestinesi di Gerusalemme est stanno per essere sfrattate dalle loro case

A 30 famiglie palestinesi di un quartiere di Gerusalemme est sono stati inviati avvisi di sfratto anche se un documento degli anni ’80 dell’amministrazione israeliana delle terre mostra che la terra è di proprietà di palestinesi Yael Fredson 20 novembre 2022 Haaretz Naif Qunbar (a destra) con suo figlio Sa’ad,

LEGGI TUTTO

Amani Odeh sul salvataggio di Silwan

Amani Odeh racconta la sua vita a Silwan, un quartiere palestinese a Gerusalemme est, dove 1.500 residenti vivono sotto la minaccia della demolizione delle case per far posto ai coloni israeliani. DI GHOUSOON BISHARAT E THOMAS DALLAL  26 AGOSTO 2022   PER MONDOWEISS SERIE QUAL’È LA STORIA Shu al-Qusa/What’s the Story/Qual’è la storia è una

LEGGI TUTTO

La lotta per la riunificazione delle famiglie palestinesi ha successo scarso, difficile, tardivo

Amira Hass, Haaretz 15 ottobre 2021 Invece di attenersi agli accordi, Israele offre “un gesto” sotto forma di documenti di identità palestinesi alle persone senza status in Cisgiordania e a Gaza. Rimane ancora in sospeso il ricongiungimento familiare per i residenti dei territori sposati con cittadini israeliani. Per 442 palestinesi

LEGGI TUTTO

Perché il mondo è preso da Sheikh Jarrah, mentre gli Israeliani non sono realmente interessati?

Gli occhi del mondo sono di nuovo puntati sulla Corte Suprema israeliana, ma perché questo particolare caso palestinese di Sheikh Jarrah in Gerusalemme ha catturato l’attenzione dei media mentre tanti altri sono stati dimenticati? Anshel Pfeffer 3 agosto 2021 20:22 La Corte Suprema israeliana viene regolarmente descritta dagli uomini di

LEGGI TUTTO

La polizia israeliana è determinata a intensificare la violenza a Gerusalemme

Da Sheikh Jarrah alla Porta di Damasco al complesso di Al-Aqsa, la polizia ha avviato e intensificato una campagna di repressione contro i palestinesi. DiOren Ziv 8 maggio 2021 da +972 magazine Per quattro giorni consecutivi la scorsa settimana, la polizia israeliana ha disperso i giovani palestinesi che erano venuti

LEGGI TUTTO

12

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato