CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

DONNE

Palestina – Attraverso confini e generazioni. Voci e storie di donne. Rima Tarazi e Walaa Sabah

Le prime due interviste della serie a cura di Gabriella Rossetti e Alessandra Mecozzi: Rima Tarazi e Walaa Sabah Premessa Gabriella Rossetti e Alessandra Mecozzi Tra maggio e giugno, ci siamo recate qualche settimana in Palestina, avendo previsto di partecipare al Forum delle donne a Gaza, occasione davvero straordinaria, dove

LEGGI TUTTO

Il femminismo bianco si è appropriato della protesta dell’hijab, senza capirla

Raja Natour 6 ottobre 2022 Haaretz Una donna con hijab attende all’aeroporto Ben Gurion Credit: David Bachar Marciano con forza e coraggio per le strade della loro patria, strade che nelle ultime due settimane sono diventate per loro estremamente pericolose. Gridano: “Moriremo per l’Iran”, “Morte al dittatore” e “Donne, vita, libertà”. E ancora

LEGGI TUTTO

Guarda questo video: le donne di Masafer Yatta raccontano le loro storie di resistenza

Mentre Israele effettua le sue espulsioni nella regione della Cisgiordania, le donne palestinesi parlano di cosa significhi affrontare uno stato che le prende di mira come un “nemico”. Oltre 1.000 palestinesi vivono nella regione di Masafer Yatta della Cisgiordania occupata, nelle colline di South Hebron. Un gruppo di comunità agricole che vivono principalmente

LEGGI TUTTO

Bella Hadid dice di aver perso lavori da modella per aver sostenuto la Palestina

La top model olandese-palestinese dice alla rivista GQ “non sono su questa terra per fare la modella” Hadid parla della sua eredità araba, della sua carriera e del suo sostegno alla Palestina nell’intervista prima del suo debutto come attrice nella commedia di Hulu (piattaforma streaming) Ramy (AFP) Di Nur Ayoubi

LEGGI TUTTO

Vita sotto assedio: i giovani di Gaza parlano della disconnessione dal mondo esterno

Due giovani donne a Gaza descrivono com’è vivere sotto un blocco che è entrato nel suo 15° anno. ‘Mi piacerebbe uscire’, dice una, ‘ma non esiste una cosa del genere per i giovani’ Maria Rashed Haaretz 23 ago 2022 Il cancello principale chiuso per Beit Hanun al valico di Erez tra

LEGGI TUTTO

Piccole grandi storie dalla Palestina non raccontata dai media

https://www.facebook.com/UntoldPalestine/ Grazie a Untold Palestine, progetto sostenuto da 7amleh-The Arab Center for Social Media Advancement, veniamo a conoscere storie non conosciute e non raccontate di donne e uomini palestinesi che testimoniano la grande resistenza nella vita quotidiana: inventarsi il lavoro, esprimersi artisticamente, intraprendere sports, lottando contro stereotipi femminili della tradizione.

LEGGI TUTTO

Una regista palestinese entra nella storia della TV con la nomination agli Emmy per la “regia eccezionale”

18 agosto 2022 Cherien Dabis, palestinese-americana, ha ricevuto una nomination agli Emmy per la “regia eccezionale” nella serie di successo di Hulu “Solo omicidi nell’edificio”. testo originale ingl Cherien Dabis ha detto di voler cambiare la falsa rappresentazione degli arabi in TV e nei film [fonte: Getty] La regista palestinese -americana

LEGGI TUTTO

La resistenza culturale in Palestina attraverso gli occhi delle donne

Zoe Lafferty 17 agosto 2022 Zoe Lafferty spiega come il primo Festival teatrale femminista palestinese, inaugurato nel campo profughi di Jenin, sia un antidoto alla violenza di genere di Israele. Areej Haseeb, la cui performance in Us Too sui diritti delle donne palestinesi sarà proiettata al The Feminist Theatre Festival. [The

LEGGI TUTTO

La donna palestinese che spera di preservare il ricamo tatreez per le generazioni future

Wafa Ghnaim collabora con i musei per preservare l’artigianato storico del ricamo palestinese, noto come tatreez Wafa Ghnaim ha imparato l’arte del tatreez sin da quando era bambina (Illustrazione/MEE) Di Nadda Osman Middle East Eye Data di pubblicazione: 5 agosto 2022 La madre di Wafa Ghnaim è stata costretta all’esilio dalla

LEGGI TUTTO

Le donne russe guidano la protesta clandestina contro la guerra di Putin

Quando il presidente della Russia ha iniziato a colpire i manifestanti nel primo mese di guerra, le femministe hanno trovato modi creativi per opporsi all’assalto all’Ucraina, dagli scaffali dei supermercati alle stazioni di alimentazione degli uccelli appositamente adornate Liza RozovskyApr. 30, 2022 da Haaretz “Se assisti a una caduta [un

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato