CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

Più di 4.000 artisti da tutto il mondo esprimono solidarietà ai palestinesi

Si tratta di una lettera aperta firmata da artisti internazionali – elencati a fine articolo – indirizzata a organizzazioni e istituzioni culturali globali .

19 ottobre 2023 pubblicata il 20 ottobre

Opera di Emily Jacir, 2021: Memoriale ai 418 villaggi palestinesi distrutti, spopolati e occupati da Israele nel 1948. Tenda dei rifugiati, filo da ricamo, taccuino.

La comunità artistica è diversificata e attraversa confini, nazionalità, fede e sistemi di credenze. In qualità di artisti, scrittori, curatori, registi, editori e lavoratori che creano il nucleo attorno al quale ruotano istituzioni e organizzazioni, dobbiamo garantire che questi siano spazi non solo sicuri, ma anche umani.

Sosteniamo la liberazione della Palestina e chiediamo che cessino le uccisioni e gli attacchi contro tutti i civili, che venga stabilito un cessate il fuoco immediato, che vengano consegnati aiuti umanitari a Gaza e che i nostri organi di governo smettano di essere complici di gravi violazioni dei diritti umani e crimini di guerra.

Chiediamo che venga immediatamente rotto il silenzio istituzionale sull’attuale crisi umanitaria che affliggono 2,3 milioni di palestinesi nella Striscia di Gaza occupata e assediata. Nelle parole del Coordinatore Umanitario Residente delle Nazioni Unite per i Territori Palestinesi Occupati, “questa sarebbe la perdita della nostra umanità se la comunità internazionale permettesse che ciò continuasse. Ciò che vediamo oggi è semplicemente disumano”.

Il silenzio in questo periodo di crisi e di escalation del genocidio non è una posizione politicamente neutrale. Negli ultimi anni sono stati compiuti passi significativi per affrontare a livello istituzionale la questione della giustizia sociale e della disuguaglianza. I tuoi programmi artistici beneficiano di queste politiche. Ora chiediamo che continuino e si espandano per riconoscere i crimini contro l’umanità affrontati dal popolo palestinese.

Amnesty International , le Nazioni Unite, l’Organizzazione Mondiale della Sanità e Action Aid hanno condannato i continui bombardamenti su Gaza, così come le uccisioni e gli sfollamenti forzati dei suoi residenti. Queste organizzazioni, tra le altre, hanno affermato che la punizione collettiva dei civili a Gaza – che comprende l’uccisione di operatori umanitari, giornalisti e medici, nonché la distruzione di tutte le infrastrutture e risorse vitali, il taglio di acqua, cibo, elettricità e medicinali – costituisce un crimine di guerra.

Esistono ampie prove del fatto che stiamo assistendo allo svolgersi di un genocidio in cui le vite già precarie dei palestinesi sono ritenute indegne di aiuto, per non parlare dei diritti umani e della giustizia. Impunemente, Israele ha già commesso tre dei cinque atti definiti dalla Convenzione sul genocidio delle Nazioni Unite . Come scrive lo storico israeliano ed esperto di genocidi Raz Segal, “Israele ha anche intensificato il suo assedio di Gaza durato 16 anni, il più lungo della storia moderna , in flagrante violazione del diritto umanitario internazionale , fino a diventare un ‘assedio completo'”. Questa direttiva mirata alla distruzione sistemica dei palestinesi e della società palestinese a Gaza proviene direttamente dal ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant, che ha descritto i suoi obiettivi in ​​termini degradanti come “  animali umani ”.

Noi sottoscritti rifiutiamo la violenza contro tutti i civili, indipendentemente dalla loro identità, e chiediamo la fine della causa principale della violenza: l’oppressione e l’occupazione. Siamo solidali con il popolo palestinese. Chiediamo alle organizzazioni artistiche di mostrare solidarietà agli operatori culturali e invitiamo i nostri governi a chiedere un cessate il fuoco immediato e l’apertura dei valichi di Gaza per consentire l’ingresso degli aiuti umanitari senza ostacoli.

Crediamo che le organizzazioni e le istituzioni artistiche la cui missione è proteggere la libertà di espressione, incoraggiare l’educazione, la comunità e la creatività, difendano anche la libertà di vita e il diritto fondamentale all’esistenza. Vi invitiamo a respingere la disumanità, che non trova posto nella vita o nell’arte, e a chiedere pubblicamente ai nostri governi di chiedere un cessate il fuoco.

traduzione a cura di Alessandra Mecozzi

Clicca qui per aggiungere il tuo nome.

Nan Goldin 
Laura Poitras
Eyal Weizman
Saidiya Hartman
Peter Doig 
Barbara Kruger 
Christina Sharpe
Judith Butler
Ariella Azoulay
David Velasco
Rachel Kushner Cecilia
Vicuña
Martha Rosler
Gabi Ngcobo
Marina Warner
Brian Eno
Joan Jonas
Fred Moten
Negar Azimi
Nicole Eisenman
The Otolith Group 
Jarvis Cocker
Dionne Brand
M. NourbeSe Philip
Sylvia Federici
Shahidul Alam
Sky Hopinka
Wu Tsang 
Linder Sterling
Martin Margiela 
AL Steiner
Hedi El Kholti
Sophia Al-Maria
Zoe Leonard 
Tania Bruguera 
Michael Rakowitz
Rosalind Nashashibi
Adam Broomberg
Kara Walker  Cameron
Rowland 
Omar Berrada
Françoise Vergès
Hoor Al-Qasimi 
Andrea Fraser
Mykki Blanco
Anne Boyer 
Olivia Laing 
Meriem Bennani
Johanna Fateman
Kathleen Hanna Hannah
Black
Mati Diop
Doreen St. Félix
Isabella Hammad
Cédric Fauq
Seth Price
Ligia Lewis
Katharina Grosse
Sunil Gupta
Issy Wood
Shumon Basar
Moyra Davey
Danielle Shreir
Jeremy Deller
Tomás Saraceno
Yto Barrada
Zeina Durra
Elisabeth Lebovici 
Mark Leckey
Tony Cokes
Maxine Peake
Daniel Sea
Martine Syms Paige
K. Bradley
Sina Najafi
Candice Hopkins
Helen O’Malley
Ariana Reines
Myriam Ben Salah
Helen Cammock
Sin Wai Kin 
Ali Cherri
Tobi Haslett
Sarah Nicole Prickett
Fatima Al Qadiri
Christodoulos Panayiotu 
Jota Mombaça
Anthea Hamilton
Ruba Katrib
Rirkrit Tiravanija 
Siobhan Davies
Gini Alhadeff 
Heman Chong 
Oscar Murillo
Kostas Stasinopoulos
Denise Ferreira da Silva
Tai Shani 
Emily Jacir
Nour Mobarak 
Eric Baudelaire
Travis Alabanza
Thea Djordjaze
Mandy El-Sayegh
Larry Achiampong
Lynne Tillman
Leslie Dick
Lisa Robertson
Jennifer Krasinski
Jen Kabat
Catherine Quan Damman
Julia Bryan-Wilson
Blair McClendon
Bhanu Kapil
Victoria Adukwei Bulley Precious 
Okoyomon  Jesse Luke 
Darling 
Dora Budor
Adam Linder
P. Staff  Haris 
Epaminonda Florence
Peake
Zadie _ Burns Sharon Hayes Kate Cooper Johanna Hedva Jumana  Manna Amal YeeLydiaFujiwaraSimonSharif-BasmaBrennan MaeveDeanDanielleOlufemiLolaPattisonYuri Christelle Oyiri  Adham Faramawy Gray Wielebinski Charles Asprey Zinzi Minott Yvonne Jones Carl Gent Lizzie Graham  Jacob Bard-Rosenberg  Rebecca Lennon  Alia Farid  Carolina Caycedo  Alice Theobald Hamza Badran Abdullah Al Mutairi Rahila Haque Rebecca Jagoe Rosa Johan Uddoh Aura Satz Emily Pope  Lubna Chowdhary Sarah Shin  Sam Keogh Karen Di Franco  Billy Klotsa Kalliopi Tsipni Kolaza Zarina Muhammad Gabrielle de la Puente

PalestinaCeL

VIEW ALL POSTS

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato