CALL US NOW 333 555 55 65
DONA ORA

MONDO

Lettera di 122 intellettuali palestinesi e di altri paesi arabi sulla definizione di antisemitismo e il suo uso strumentale

Una lettera di 122 intellettuali Palestinesi e di altri paesi arabi critica l’uso strumentale che viene fatto in Europa e negli USA della definizione dell’IHRA, equiparando la critica alle politiche di Israele con l’antisemitismo. Alla lettera è seguito un plauso da parte di un folto gruppo di cittadini ebrei ,

LEGGI TUTTO

Uccidere il capo del nucleare iraniano potrebbe danneggiare Israele più di quanto abbia mai fatto in vita

di Anshel Pfeffer da Haaretz nella foto Studenti delle milizie Basij bruciano le bandiere degli EU e di Israele durante una manifestazione a Tehran, November 28, 2020 Credit: ATTA KENARE – AFP Ci sono due possibili spiegazioni sulla tempistica dell’uccisione di Mohsen Fakhrizadeh. Entrambe sono legate all’insediamento di Biden il

LEGGI TUTTO

“Bibi, tu sei il prossimo”: i manifestanti anti-Netanyahu celebrano la vittoria di Biden a Gerusalemme

Marciando per le strade di Gerusalemme, i manifestanti hanno espresso la speranza che, come Trump, il primo ministro Netanyahu sarà presto spodestato dalla sua carica. Nella serata di sabato 7 novembre, i manifestanti israeliani hanno accolto con molto piacere la notizia della vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali statunitensi

LEGGI TUTTO

Normalizzare la Palestina, non l’occupazione!

November 14, 2020 Articles, Features By Alternative Jewish Voices & Wellington Palestine Aotearoa-Nuova Zelanda e Palestina hanno ciascuna una popolazione di cinque milioni di persone. Ad eccezione di diverse isole del Pacifico, noi neozelandesi siamo le persone più lontane da Israele-Palestina. Cosa possono fare alcune decine di neozelandesi di identità musulmana, ebraica,

LEGGI TUTTO

La sorte del ricamo palestinese (tatreez) al tempo della normalizzazione e della spoliticizzazione liberista

di Omar Joseph Nasser-Khoury da Counterpunch 28 agosto 2020 anche la foto è dell’autore dell’articolo Un aspetto meraviglioso dell’essere palestinesi e vivere in Palestina è che non c’è mai, mai, mai un momento noioso o tranquillo. Anche le pandemie globali assumono qui un nuovo sordido significato. L’incessante gocciolio dell’orrore, a

LEGGI TUTTO

I veri vincitori dell’accordo Israele-Emirati Arabi Uniti? I commercianti di armi

Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu, U.S. President Donald Trump, Minister of Foreign Affairs and International Cooperation of the UAE Abdullah bin Zayed Al Nahyan and Abdullatif bin Rashid Al-Zayani, Minister of Foreign Affairs of Bahrain attend the Abraham Accords Signing Ceremony at the White House in Washington, USA, September 15, 2020. (Avi Ohayon/GPO)

LEGGI TUTTO

NEWSLETTER

Iscriviti e resta aggiornato